ATTIVITA’

incontro bis

PIANO DI AZIONE LOCALE E SISTEMA DI SVILUPPO INTEGRATO PER IL BRAND TERRITORIALE – Novara di Sicilia

17.05.2018

A Novara di Sicilia, il 14 maggio, presso il Teatro Comunale,  si é tenuto un costruttivo incontro con il nuovo Assessore Regionale dei BBCC e Identità Siciliana, prof. Sebastiano Tusa. Ai lavori,  introdotti dal Sindaco di Novara di Sicilia, dott. Girolamo Bertolami,  hanno preso parte il Soprintendente dei Beni culturali di Messina, Arch. Orazio Micali, la direttirce del Musero Archeologico di Lipari, dott.ssa Maria Amalia Mastelloni,  il Direttore dell’Ispettorato Provinciale dell’Agricoltura Sezione di Barcellona Pozzo di Gotto, dott. Pianese e il Direttore GAL Tirrenico Arch. Roberto Sauerborn.

L’evento si inquadra nelle azioni per l’attuazione del Piano di Azione Locale approvato dalla Regione Siciliana, che il GAL svolge nel suo territorio di competenza.
Gli elementi identitari del territorio e individuati nella progettazione del PAL come strumenti di riferimento anche per la nascita di nuove opportunità di lavoro, sono gli argomenti trattati nel corso dell’incontro, ma non solo.

Si é parlato dell’utilizzo dei fondi SIE e del loro utilizzo per la nascita di nuove aziende non solo nel settore dei BBCC.

Il territorio, oggi geograficamente individuabile come “Bassa area nebrodense-peloritana”, ha la necessità di costruire un proprio marchio, un logotipo territoriale che può essere definito dalla valorizzazione, tutela e promozione del territorio, dei suoi elementi identitari, dalle aziende esistenti e dalle nuove imprese che, grazie e quegli elementi, potranno nascere nel settore extra agricolo grazie alle azioni del GAL Tirrenico.

L’incontro, partecipato da molti stakeholders, é stato anche animato da importanti e significativi interventi di alta valenza anche scientifica. Durante il dibattito hanno preso la parola il Presidente UNPLI Messina, dott. G. Gentile, il responsabile scientifico del Museo Santi Furnari di Tripi, dott. Gino Sofia e rappresentanti delle altre amministrazioni comunali del GAL.

______________________________________________________________________________

NOTIZIE DALLA BULGARIA: il GAL Novi Pazar – Kaspichan in visita

lì, 27.04.2018

Il nostro GAL TIRRENICO, il nostro territorio grazie alla attività di promozione e divulgazione avviata in sordina ma efficace, sarà oggetto di un viaggio esplorativo da parte del GAL Bulgaro “Novi Pazar – Kaspichan” dal 28 al 30 maggio 2018.

Il GAL bulgaro, fondato nel 2010, comprende i due comuni Novi Pazar e Kaspichan, che si trovano nella regione di Shumen. Il territorio è 592 048 kmq. La regione è estremamente importante, grazie alla sua posizione strategica nella parte nord-orientale della Bulgaria. Il territorio del GAL bulgaro ha un ricco passato storico. Ci sono una grande quantità di monumenti culturali e storici con importanza nazionale e mondiale. La più grande è la prima capitale bulgara – Pliska. Il GAL “Novi Pazar – Kaspichan” comprende un totale di 25 aree popolate. 3 città – Novi Pazar, Kaspichan e Pliska, e 22 borghi.

Il GAL “Novi Pazar – Kaspichan” ha realizzato un progetto per attuare una “Strategia di sviluppo locale” per il periodo 2012-2015, in cui sono stati attuati con successo 21 beneficiari – agricoltori, micro e piccole imprese, comuni, centri comunitari e club sportivi.
Il 21 ottobre 2016, è stata avviata l’attuazione della nuova strategia di sviluppo locale a guida comunitaria per il periodo 2016-2020, l’importo totale del progetto è di 2 000 000 di euro e finanziato dal Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale. La strategia comprende 7 misure rivolte a beneficiari privati e pubblici.
L’obiettivo strategico dell’associazione è quello di fornire buone condizioni di vita e di lavoro sul territorio del GAL sulla base di uno sviluppo efficace e integrato del turismo, del settore agricolo, delle imprese non agricole e delle infrastrutture e servizi pubblici di accompagnamento. L’attuazione della strategia terminerà il 30.09.2023.

Sarà una bellissima ed importante occasione per il nostro territorio per avviare quei rapporti di collaborazione che sono alla base dell’approccio LEADER.

Nei giorni della loro visita daremo il nostro supporto,  faremo da  guida per far visitare i nostri luoghi, i nostri siti archeologici, i nostri borghi e monumenti con un attenzione particolare alle aziende con le quali si potranno avviare rapporti di collaborazione e cooperazione.

Il 30 maggio é previsto un incontro pubblico in cui ci racconteremo le reciproche esperienze e sarà per noi una grande occasione data la loro già avviata esperienza dal 2010.

E’ un inizio che speriamo continui  nel solco di un percorso sostenibile e condiviso per far nascere nuove idee e così opportunità di lavoro.

Quanti interessati a partecipare e far conoscere e presentare le proprie aziende dal 28 al 30 maggio con una visita e/o conoscere quanto si farà nel territorio del GAL Bulgaro potranno inviare una email a: galtirrenico@gmail.com, indicando “visita GAL Bulgaro“.

____________________________________________________________________________________________

VISITA ESPLORATIVA NEL TERRITORIO DEL GAL TIRRENICO,  10 – 12 MAGGIO 2017

“OPEN WORKS”

“Piccolo laboratorio Sperimentale per lo Sviluppo Sostenibile”

UNESCO VISITA ESPLORATIVA LOCANDINA

 

SIENA – ITALY, 27 -28 GENNAIO 2017

UNESCO   – MEDITERRANEAN UNESCO CHAIR – GAL TIRRENICO

Proposta di collaborazione UNESCO E MUNCH

Siena incontro bilaterale
Siena – Italy , 27 – 28 Gennaio 2017
Annunci